GDPR, dati sensibili in fattura?

GDPR, dati sensibili in fattura?

4th giugno 2018 0 Di omniasoft

Nel caso di fatture emesse ad un soggetto giuridico quale un professionista, che quindi ci rilascia i suoi dati personali come NOME e COGNOME per redigere la fattura…

in questo caso, dunque, dipende dall’utilizzo che fate dei dati personali. Certamente non è necessario chiedere alcun consenso per inserire le generalità in fattura, visto che il professionista è già perfettamente consapevole di questo utilizzo.

Se la vostra imprese esegue invece sui dati di clienti e fornitori altre tipologie di trattamento, per esempio cedendoli a terzi(anche solo per adempiere al servizio richiesto), in questo caso l’informativa è obbligatoria.

fonte

pmi.it