Impresa

Cosa fare per non farsi trovare impreparati:

 

  1. bisogna puntare in maniera decisa su tutti quelli che sono gli aspetti di esternalizzazione verso i consumatori, i cittadini, gli interessati, che siano dipendenti o altro, e quindi tutto il tema della revisione della modulistica.
  2. Dall’altra parte il tema della sicurezza è centrale all’interno del regolamento europeo, anche sulla base del registro dei trattamenti, per chi è tenuto a farlo e chi decide comunque di averne uno. Quindi il tema dell’analisi dei rischi e
  3. della valutazione di adeguatezza sui trattamenti che sono posti in essere è assolutamente essenziale.
  4. Ci sono altri adempimenti di grande rilevanza, come il data protection impact assessment, che però tocca solo alcuni trattamenti e quindi per molte aziende potrebbe non essere necessaria.
  5. L’altro tema sui cui fare sicuramente una riflessione è quello del Data protection officer,quindi la nomina del responsabile per la protezione dei dati. Importante perché larghi strati di aziende e pubblica amministrazione devono avere un responsabile della protezione dei dati e quindi individuare il soggetto che poi può aiutare a concludere i cantieri magari non ancora completati al 25 maggio 2018, e avere comunque un soggetto che prenda sotto controllo tutta la tematica del trattamento dei dati e della sicurezza, è naturalmente di grande rilevanza.